Privacy Policy Animali – Cesare Carta

Animali

Animali

Credo che il regno animale ci insegni che anche nella più apparente crudeltà regni solo istinto, mai cattiveria, nulla si spreca o nulla viene sacrificato per golosità, sete di potere, egoismo.Ogni animale sa che sacrificare un altro animale senza motivo, lo costringerà l’indomani a fare i conti con un territorio con una preda in meno, e un cacciatore con della stanchezza in più.Sconcerta sapere che gli animali si mangiano tra loro vivi, soprattutto in acqua. O peggio il leone mangia i cuccioli della leonessa per far si che rientri nmei suoi geni la prossima cucciolata. Quella però non è cattiveria, ma natura, controllo del territorio, puro istinto animale, senza che nessuno rischi l’estinzione.L’uomo, e che uomo, fa spesso esattamente l’esatto contrario, l’istinto animale è distorto da una capacità intellettiva deviata da ragioni oscure. Uccidere per gelosia deriva probabilmente da ataviche abitudini di chi rientrava dopo anni di guerre sanguinose e scopriva la propria consorte con personaggi che non solo non combattevano, ma creavano generazioni di apparenti codardi, sono teorie estreme, mi rendo conto, ma sono cose che penso. Oltre la gelosia c’è l’invidia, si uccide per invidia, vigliacca reazione alla mancanza di potenzialità per un confronto. Non si uccide più per un territorio, ma solo per denaro.Tutti comportamenti la cui radice cubica si trova ovunque tra la gente. Gelosia dell’amico fidanzato con la più carina, un compagno che ha successo sul lavoro, simboli fallici quali macchine, orologi o telefonini ostentati per creare invidia e scatenare gelosie. O faide.E’ davvero così importante essere superiori agli animali?Senza capire la natura animale, che rispetta tutta la natura.

Domenica 6 Settembre 2015

Cesare

Seguimi su

Facebook Twitter Youtube